Respond to this messageIndietro
Original Message
  • Una poesia, tanto per cambiare
    • Mauro (no login)
      Posted Aug 18, 2004 2:24 PM

      Travalicava tutti i monti
      Questa mia pioggia
      Nata da candele spente
      Come cera a trascinarsi
      Su inespressive guance;

      Frull├Čo di pensieri discordanti
      Aspettando su una rupe
      Raggi dell'alba
      A inondare la piana dei morti
      A suffragare la tesi della fine;

      Sarebbe bastato voltarsi
      Accarezzare il suono
      Di rami smossi dal vento
      Udire il tocco
      Delle risate;

      Fiero provai a immergere
      Nel sapore segreto
      Il mio essere esausto
      Questa vita che lambisce i fianchi
      Batte ancora questo mio spirito.
    Login Status
  • You are not logged in
    • Login
      Password
       

      Optional
      Provides additional benefits such as notifications, signatures, and user authentication.


      Create Account
    Your Name
    Message Title
    Message Text
    Options
          


    Find more forums on Network54Create your own forum at Network54
     Copyright © 1999-2015 Network54. All rights reserved.   Terms of Use   Privacy Statement