<< Previous Topic | Next Topic >>Torna all'indice  

Untitled

January 3 2012 at 9:52 AM
No score for this post
2012 arrivato ma senza fine del mondo.Perchè?  (no login)

Il 2012 è arrivato ma non la fine del mondo da voi preannunciata. Perchè? Prego di dare spiegazioni plausibili e di chiudere il sito per decenza. Prima però è doversoa anche una vostra dettagliata spiegazione. Questo potrebbe evitarvi la doverosa derisione o ridurla. Quindi spiegate, prima di chiudere il sito che sarebbe la vostra ennesima mossa evasiva e ignobile.

 
Scoring disabled. You must be logged in to score posts.Respond to this message   
AuthorReply
Pasquale Prisco
(no login)

Re: Untitled

No score for this post
January 5 2012, 12:19 PM 

Carissimo anonimo,
Il tuo intervento è piuttosto vago e sconnesso. C'è, a dire il vero, il famoso calendario Maya che fissa nel 21 dicembre 2012 l'inizio di una nuova era. Il passaggio da un'era astronomica a un'altra, da un ciclo precessuale a quello successivo, non ha mai prodotto "la fine del mondo", ma qualche inevitabile cambiamento climatico che, per altro, l'effetto serra ha anticipato. Tutto dipende dallo spostamento dell'asse terrestre generato dal passaggio tra un ciclo precessuale a quello successivo. Il fenomeno dilagante, poi, di tutta una serie di letteratura e di saggistica popolare in grado di generare disinformazione e allarmismo nella gente, rappresenta un altro discorso da prendere con le molle, nel senso che le premonizioni, le chiaroveggenze e i catastrofismi, non rientrano nell'ambito della scienza ma neppure in quello della teologia e della filosofia, e riguardano solo il pericoloso terreno della superstizione, del mito e delle credenze popolari. Tornando al tuo intervento, non si capisce bene chi siano i predicatori. Questo è un forum di fisica e, a parte me, che spazio tranquillamente fra argomenti diversi tra loro, per i fisici acclarati come Rob Jack e AXl, la superstizione rappresenta qualcosa di talmente anti-scientifico che nessuno di loro ha mai preso in seria considerazione la trattazione dell'argomento. Io che spazio senza nessun pudore tra la scienza e la mitologia, posso tranquillamente dire di non aver mai prospettato una simile ipotesi. Non l'ho mai fatto e non lo farò neppure ora. Forse qualche frequentatore occasionale ha usato il forum per le proprie farneticazioni. Ma, grazie a Dio, questo è un forum libero, aperto a tutti, anche agli imbecilli, a cui, se non altro, va il merito di rendere il mondo bello e variegato.

 
Scoring disabled. You must be logged in to score posts.Respond to this message   
Pasquale Prisco
(no login)

Re: Untitled

No score for this post
January 5 2012, 12:29 PM 

Errata corrige:
A cui ... (ai quali...)

 
Scoring disabled. You must be logged in to score posts.Respond to this message   
Massimiliano
(no login)

Quali previsioni? Quelle borsistiche si sono rivelate giuste

No score for this post
January 17 2012, 12:50 PM 

L'anonimo qui si è proprio sbizzarrito nel dire qualcosa di assolutamente infondato.
Noi non abbiamo mai dato importanza al 2012 e sfido chiunque a dimostrare il contrario, anche con l'aiuto dihttp://web.archive.org per verificare ciò che è stato scritto su questo forum e su www.ipotesi.net.

Semmai vorrei segnalare una previsione borsistica azzeccata in pieno da Fabrizio Coppola, l'autore del libro Il segreto dell'universo. Alla fine del 2002, dopo un lungo calo delle borse mondiali iniziato perfino prima del famoso 11 settembre 2001, Fabrizio Coppola dichiarò che la borsa (italiana) sarebbe salita per due anni, cioè 2003 e 2004, come infatti avvenne.

Ecco la previsione effettuata alla fine del 2002:http://www.ipotesi.net/ipotesi/borsa.htm

Ed ecco la prova, secondo quanto riportato da web.archive org:
http://web.archive.org/web/20030414103621/http://www.ipotesi.net/ipotesi/borsa.htm
Si tratta dello scan effettuato da archive.org il 14 Aprile 2003.
Purtroppo non vi sono archiviazioni precedenti perché archive.org invia i suoi bot solo ogni 3 o 4 mesi. Comunque questo è più che sufficiente a dimostrare quello che volevamo.

Massimiliano



 
Scoring disabled. You must be logged in to score posts.Respond to this message   
Mantle
(no login)

Re: Quali previsioni? Quelle borsistiche si sono rivelate giuste

No score for this post
February 4 2012, 12:06 PM 

A proposito delle previsioni borsistiche elaborate da Fabrizio Coppola nel 2002 relativamente alla risalita della borsa italiana nel periodo 2003-2004 dopo il periodo di calo antecedente, che cosa si può dire attualmente per il futuro sulla base dei criteri allora adottati per formulare quelle previsioni dimostratesi azzeccate?
D'accordo sul fatto che il momento è caratterizzato da turbolenze eccezionali (e forse architettate), ma a più lungo termine? Sono tuttora validi quei criteri?

 
Scoring disabled. You must be logged in to score posts.Respond to this message   
Current Topic - Untitled
  << Previous Topic | Next Topic >>Torna all'indice