Ritorna all'indice  

...e inoltre (per Claudio)

April 4 2004 at 9:55 AM
Mauro 


Response to Radiazioni ionizzanti

a proposito della posizione di esperti qualificati e fisici sanitari: non ti fa un po' riflettere il fatto che noi (E.Q.) si sia gli unici che possono valutare la dose dei lavoratori, per la quale le condizioni di esposizione non sono sempre note a priori, mentre non possiamo fare valutazioni di dose al paziente, che invece e' esposto a sorgenti notissime?
Secondo me questa e' una delle incongruenze maggiori. Per quanto riguarda i controlli di qualita', fortunatamente io posso "continuare" (la tua conoscenza della normativa ti permettera' di cogliere l'ironia) a eseguirli. All'inizio mi era quasi venuto in mente di firmare un controllo di accettazione e di autodenunciarmi, per vedere quello che succedeva, poi ho trovato soluzioni alternative.
Le normative nazionali europee non portano questa distinzione che c'e' in Italia, eppure sono in recepimento delle medesime direttive CEE.
Senza considerare che le rispettive abilitazioni nazionali sono completamente diverse: qui da noi passa (o passava, ora non lo so) mediamente il 4 -5% degli iscritti all'esame e le conoscenze richieste erano ben diverse dal presentare dei documenti in cui si dichiara di avere un minimo di esperienza, come accade altrove.

Scusate lo sfogo, ma come Claudio, sono molto risentito anche io.

 
 Respond to this message   
Response TitleAuthorDate
 ... purtroppo ancora inoltre (soprattutto per mauro)claudioApr 4, 2004, 12:31 PM