Respond to this messageRitorna all'indice
Original Message
  • rischio chimico e pulizie
    • Savelli
      Posted Jul 7, 2004 8:25 AM

      Buon giorno a tutti!
      ho un dubbio che mi assilla: devo valutare una società di servizi che effettua facchinaggio e pulizie presso terzi.
      il medico competente ha detto che non occorrono le analisi del sangue perchè secondo lui non c'è il rischio chimico.
      io per valutare il rischio chimico non utilizzo un algoritmo ma soltanto... "l'esperienza, il buon senso ed una valutazione più realistica possibile" in funzione di ciò che manipolano i dipendenti, ciò che producono durante le lavorazioni ed in funzione dell'esposizione e degli eventuali dispositivi di prevenzione adottati (qualche volta richiedo anche delle indagini specifiche).
      bene, gli addetti alle pulizie utilizzano continuamente dei prodotti corrosivi ed irritanti (come quasi tutti i prodotti detergenti in commercio)e, chiaramente, durante le pulizie sono a contatto con polvere e sporcizia.
      a questo punto non sono più sicuro che il rischio sia MODERATO, ma ho paura che questa volta stia esagerando con la prudenza...
      grazie mille e buon lavoro a tutti
      Savelli
    Login Status
  • You are not logged in
  • Your Name
    Message Title
    Message Text
    Image Services Photobucket.com
    Options
    Enable formatted text (what's this?)