<< Previous Topic | Next Topic >>Ritorna all'indice  

due CSE???

January 28 2004 at 9:44 PM
manfro 

una domanda semplice semplice:
in un cantiere ci possono essere due RdL e due CSE nominati?
ovverosia, la responsabilità può essere suddivisa su due professionisti o deve essere accentrata su uno solo?


 
 Respond to this message   
AuthorReply
linoemilio

re...due CSE???

January 29 2004, 12:05 PM 

Non è vietato anzi (parlo del CSE) sarebbe auspicabile in cantieri con un certo grado di complessità.
L'importante, in questi casi, è che siano chiare le rispettive mansioni in modo che non vi possano essere sovrapposizioni.
Non dimentichiamo che il 494 è penale e, quindi, ad ogni soggetto deve essere ricondotto un comportamento di responsabilità.

 
 Respond to this message   
adrov

...

January 29 2004, 5:46 PM 

La mia opinione è che debba essere solo uno.

Il D.Lgs. 494/96 nomina il coodinatore per l'esecuzione sempre al singolare.

Se il cantiere è complesso è il coordinatore che deve organizzare un sistema di controllo utilizzando, magari, dei collaboratori; ma alla fine le decisioni devono essere prese da una sola persona e ne ha la responsabilità.
Vedi gli obblighi stabiliti dall'articolo 5.

Saluti.

 
 Respond to this message   
lino

Re: due CSE???

January 29 2004, 6:24 PM 

La direttiva 92/57/CEE, da cui deriva come provvedimento di recepimento il 494, parla sempre di coordinatore/i. Leggere per credere.
Pertanto, nulla vieta che un committente nomini 2 o più coordinatori, facendo riferimento alla norma comunitaria ed al fatto che più soggetti operanti nella funzione, sono giustificati anche e soprattutto dalla complessità dell'opera. Ognuno di questi risponderà del suo operato in base al criterio dell'effettività.

Ovviamente, il discorso non è credibile se stiamo parlando della realizzazione di qualche villetta a schiera.

 
 Respond to this message   
Stilo

Re: due CSE???

January 29 2004, 6:42 PM 

Scusate l'intromissione. Non sono un esperto di cantieri, però a mio avviso il coordinatore e il rdl sono soggetti al singolare.
Se la direttiva parla di coordinatori, il decreto di recepimento parla di coordinatore inteso sia come cse che come csp.
Ma più che altro mi viene un'altra domanda: se fosse vero che i coordinatori possono essere più di uno, perchè allora non nominiamo 2 rspp nelle aziende?
In fin dei conti, per analogia, il rspp altri non è se non un coordinatore della sicurezza.

PS: domanda semplice semplice, eh?

 
 Respond to this message   
sandro

Re: due CSE???

January 29 2004, 7:24 PM 

Stilo e', come al solito, molto attento a metterci in difficolta'

pur non essendo anch'io un esperto di sicurezza nei cantieri mi vien da osservare che appellarsi alla direttiva comunitaria quando il ns. decreto non parla di coordinatori ma di coordinatore avrebbe valenza (almeno penso) solo se si ricorre alla Corte di Giustizia Ue in caso di contenzioso ma ben poca importanza avrebbe invece se si finisce in un aula di un tribunale nostrano

o sbaglio?

grazie per le delucidazioni che sicuramente mi serviranno per avere un po' piu' di chiarezza in materia

sandro

 
 Respond to this message   
adrov

re: due CSE???

January 29 2004, 7:30 PM 

Sono d'accordo con Sandro

Poi, ... in presenza di due coordinatori, chi li coordina?

Ci vuole il coordinatore dei coordinatori, ... mah!

La cosa non mi convince molto.

Cordiali saluti a tutti.

 
 Respond to this message   
manfro

che bel casino è?

January 29 2004, 7:45 PM 

sono contento che il mio post ha scatenato l'ennesimo dibattito costruttivo anche se ahimè vedo assai lontana la famosa luce fuori dal tunnel.
Neanche i nostri "mestri" di forum Lino e Stilo sono d'accordo, chi può risolvere in mischia se non Nofer?

Comunque io resto della mia idea:
un solo responsabile che non giochi a scarica barile con nessuno!

Buon infervoro a tutti

 
 Respond to this message   
linoemilio

re...due CSE???

January 30 2004, 12:10 PM 

Come detto da Lino, la Direttiva Comunitaria 92/57/CEE parla di Coordinatore/i lasciando, quindi, al Committente la possibilità di avere anche più Coordinatori.
Teniamo conto che i contenuti del 494 bis sono da intendersi come contenuti minimi… quindi, al Committente non è vietato nominare più Coordinatori.
Questo si evince, anche, nello stesso 494 bis quando al punto 6 e 7 dell’allegato III (contenuto della notifica preliminare…) non viene chiesto il nominativo del Coordinatore ma il nominativo del Coordinatore (i)… la “i” tra parentesi sta ad indicare che i Coordinatori potrebbero essere più di uno (indirizzandosi, così, verso le indicazioni previste dalla Direttiva Comunitaria).
Il coordinamento fra di loro è il minore dei problemi mentre l’efficienza a favore della sicurezza di un esteso o complesso cantiere risulta certamente migliorata.
Faccio un paio di esempi dove tale situazione potrebbe richiedere efficacemente la presenza di più di un Coordinatore:
a) In un’unica Concessione Edilizia (oggi Permesso di Costruire) gestita da un’ immobiliare dove è prevista la contemporanea realizzazione di due o più condomini fra loro (fisicamente) separati…
b) Nella TAV (tratta alta velocità) Torino-Bologna con la presenza di più cantieri separati anche nello stesso comune…
Ripeto, in alcune circostanze dove la complessita dell’opera è rilevante, sarebbe auspicabile avere due o più Coordinatori, soprattutto in fase di esecuzione.
Va da se che (come diceva Lino) quanto sopra non possiamo sostenerlo per qualche villetta a schiera.

 
 Respond to this message   
Stilo

Re: due CSE???

January 30 2004, 12:23 PM 

Direi che linoemilio ha centrato la risposta in maniera inappuntabile.Effettivamente l'allegato III prevede il plurale non solo per i coordinatori, ma anche per il rdl.
Bravo!

 
 Respond to this message   
adrov

RE: due CSE???

January 30 2004, 2:42 PM 

Ritengo corrette le osservazioni fatte a proposito dell'allegato III, sempre che la situazione sia quella prospettata da linoemilio (lavori effettauti a stralci, in tempi diversi, con separazione fisica), allora la presenza di due coordinatori è possibile, anzi è auspicabile per il miglioramento della sicurezza.

D'altronde, in una situazione del genere non vi sono grossi problemi di coordinamento tra le diverse aree di cantiere.

Saluti

 
 Respond to this message   
manfro

Re: RE: due CSE???

January 30 2004, 6:28 PM 

a me si è presentata questa situazione per la costruzione di un centro commerciale, quindi credo sia buona quella di linoemilio, ... o no?
buon week end lavoratori!

 
 Respond to this message   
Del Maschio Luca

Re: Re: RE: due CSE???

February 4 2004, 10:46 AM 

concordo con Manfro, per un centro commerciale un CSE va più che bene.
Luca

 
 Respond to this message   
lino

Re: due CSE???

January 30 2004, 7:32 PM 

LinoEmilio è stato lapalissiano.
Nulla da aggiungere.

Per quanto riguarda gli RSPP, ci siamo dimenticati che c'è il servizio prevenzione e che il citato soggetto è il responsabile (o coordinatore - dizione che preferisco - il ns Moderatore tre anni fa ad un convegno l'ha sentito dire al sottoscritto personalmente) di questo servizio.
Quindi, la norma ammette la possibilità di "costruire una squadra" e cioè il servizio prevenzione con il relativo responsabile.
Io posso essere l'unico RSPP della Fiat Auto ed avere in tutti gli stabilimenti d'Italia n addetti che operano sotto la mia responsabilità.

La possibilità, invece, di avere più coordinatori, il 494 lo ha dimenticato o, meglio, non lo ha detto chiaramente; siamo, perciò costretti a far riferimento alla norma comunitaria o dedurlo dalla lettuta dei contenuti della Notifica preliminare.

 
 Respond to this message   

Re: Re: due CSE???

February 4 2004, 12:10 PM 

..ed io mi auguro che ciò si avveri: qualcuno dovrà pur cominciare a dare il buon esempio !

 
 Respond to this message   
Current Topic - due CSE???
  << Previous Topic | Next Topic >>Ritorna all'indice