<< Previous Topic | Next Topic >>Ritorna all'indice  

immissione sul mercato preparati chimici

April 1 2004 at 9:32 AM
mik 

Leggo il testo della circolare esplicativa del minsalute n. 07/04:
"Per fabbricante si intende la persona fisica o giuridica o soggetto pubblico che abbia la responsabilita' legale diretta o ottenuta con
delega legale relativa all'immissione sul mercato dei preparati e che nel concreto fabbrica e quindi produce i preparati intesi come le miscele o soluzioni
costituite da due o piu' sostanze. Il fabbricante e' pertanto colui che immette sul mercato i preparati chimici: direttamente all'utilizzatore professionale;
direttamente al privato cittadino; tramite terzi" e mi sorge un dubbio capzioso:
può accadere che un solerte funzionario ASL individui come fabbricante (Resp. Immissione Mercato) colui che compra un preparato, lo diluisce in acqua e lo travasa in confezioni più piccole etichettate a sua cura ??? se la risposta è si, per le aziende di pulizia è una tragedia: attendo un vostro parere. grazie mille. saluti.

 
 Respond to this message   
AuthorReply
Stilo

Re: immissione sul mercato preparati chimici

April 1 2004, 9:37 AM 

Se dopo la diluizione il preparato viene immesso sul mercato, c'è una nuova produzione. Se invece la soluzione viene direttamente utilizzata da chi l'ha fatta, no.

 
 Respond to this message   
Current Topic - immissione sul mercato preparati chimici
  << Previous Topic | Next Topic >>Ritorna all'indice